Connect with us

Music Lyrics

Lyrics: Night Skinny — Marmellata

Published

on

Lyrics: Night Skinny — Marmellata

Night Skinny — Marmellata

[Testo di “Marmellata” ft. Rkomi, Pyrex, VillaBanks & Carl Brave]

ATTENTION: For The Best In Tech News Visit Appgon

[Ritornello: Rkomi]
Siamo marmellata sul divano
Lascio la mia anima lì nell’angolo
Me la canto sotto l’acqua
Non mi va di respirare
Il giorno del mio compleanno
Non lo guardo il cellulare

[Strofa 1: Pyrex]
Sempre così
Sembra quasi che tu voglia attirare la mia attenzione
E vedere la mia reazione, ah, ah, ah
Ho scordato il giorno del tuo compleanno
E ti ho fatto anche gli auguri in ritardo
E mi sono presentato senza regalo
Ma, baby, vedi, spero che la mia presenza basti
Giuro che sfondo questa porta a calci se non mi apri
Sto qui fermo impalato come uno spaventapasseri
Sotto la tua finestra mentre ti urlo e lancio i sassi
È vero che quella prima di te era un po’ puttana

[Ritornello: Rkomi]
Siamo marmellata sul divano
Lascio la mia anima lì nell’angolo
Me la canto sotto l’acqua
Non mi va di respirare
Il giorno del mio compleanno
Non lo guardo il cellulare

[Strofa 2: VillaBanks]
Non lo voglio il tuo “tanti auguri”
Non lo dire che tanto è uguale
Sta privata con ottanta culi
Non hai ricevuto inviti, è normale
Non lo sai quanto mi ha fatto male
Questa storia anche se era agosto
Principessa nel castello di carta
Io che volevo solo te per torta
Come vuoi che io scordi?
Che c’è, vuoi tagliare la corda?
Io e te eravam cosa sola
Perché oltre il dildo hai lasciato
Da me i tuoi vestitini sexy
Quanti ricordi impressi, di noi
È il mio compleanno, sarà un puttanaio
Nel senso vero quello, pieno di troie, pieno di droghe
Ora che la mia vita è cambiata
E sto schizzando su questa mentre in testa penso ad altro
Abbiamo allagato il divano
Accendo un’altra cima e me ne vado
Ieri sera ha piovuto alcol
Abbiamo svuotato il locale
Ora le tipe sono andate
Posso tornare al trabajo

[Strofa 3: Carl Brave]
Il nostro cuore è un bordello
Ti specchi con un coltello
Hai fatto a pezzi la vita
Hai chiuso con un fratello
Sei come droga tagliata
Come le troie pe’ strada
Sei solo il marcio che ho dentro
Come un amico che infama
Sei come un’ombra di notte
Un vecchio amico che dorme
Da troppi anni che manca
La voce di un’ambulanza lontana
Ne abbiamo fatta di strada
Per rimanere qui

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Trending News