Connect with us

Music Lyrics

Lyrics: Night Skinny — Giorni contati

Published

on

Lyrics: Night Skinny — Giorni contati

Night Skinny — Giorni contati

[Testo di “Giorni contati” ft. Paky, Noyz Narcos, Geolier & Shiva]

ATTENTION: For The Best In Tech News Visit Appgon

[Intro: Noyz Narcos]
(Eoh, lo famo forte everyday)
(Eh, tutti i cazzo de’ giorni)
Yo-Yo-Yo-Yo Skinny, what’s cookin’ up?

[Strofa 1: Paky]
Metto nuovi jeans, firmo un nuovo deal
Vengo dalla feccia, vuoi fottere me?
Fanculo il tuo team, fanculo il tuo film
Fanculo il tuo Omega, io fotto tutti e tre
Sono io la S come Superman
Ho cento cani dietro come la De Mon
Li faccio e poi li spendo come un business man
Tanto torna indietro come un boomerang
E odio i cops, bro
Ho mitra e pistole proprio come Black Ops
Tengo i soldi e le sostanze nella Vuitton
Perdi un rapper, prendi un altro
E dopo un altro e ancora un altro
E tutti e tre sono il mio cazzo

[Ritornello: Geolier]
Tras senza pass , vogl fa cass , mo che tass(?)
N’copp o tavl e po stapp e brindamm a sti nfam
Veng senza casc , svuot a cass , svuot a sacc
(?) Ca tu tien e juorn cuntat
Quand sient papapapapapapa tien e juorn cuntat , quand sient papapapapapapa tien e juorn cuntat

[Strofa 2: Noyz Narcos]
Il mondo è nostro, lo teniamo in tasca
Sono in coma in vasca
Questa è l’ultima bottiglia e non mi basta più
Collaudi i ferri senza fare domande
Questi vogliono una pioggia de sangue (Sono qui per te)
A ‘sta festa entramo senza invito
In sette dentro a ‘n vito
Niente cambio carte, sto servito
Cambio targhe, controllamo er market
Nel mirino metto a fuoco il target (Regola d’arte)
Quando il cash finisce la tua gang sparisce
Soldati (Oh), colpi che attraversano i vetri blindati (Tu-tu-tu-tu-tu-tu)
Guardi i prezzi sulla carta, c’hai i sordi contati
Bacia mamma che non torni, c’hai i giorni contati

[Ritornello: Geolier]
Tras senza pass , vogl fa cass , mo che tass(?)
N’copp o tavl e po stapp e brindamm a sti nfam
Veng senza casc , svuot a cass , svuot a sacc
(?) Ca tu tien e juorn cuntat
Quand sient papapapapapapa tien e juorn cuntat , quand sient papapapapapapa tien e juorn cuntat

[Strofa 3: Shiva]
C’è una guerra tra i quartieri, fascicoli quadrati
La mia coscienza è sporca, la mischio con la Sprite
’Sto Paese è duro, cresce infami o soldati
E i ragazzini muoiono durante i sold out
Sono arrivato a un punto in cui nemici è fanatici
Per questo i miei amici nelle palle han i giocattoli
Trasformano il tuo culo in spaghetti scolati
Principe a Milano, metto il regno davanti
Okay, big toys, big boys, sappiamo che hai i giorni contati
Nell’aldilà porterò i soldi, contanti
La super car mo sta sgommando sui falsi
E tu stupito perché il bagagliaio è davanti
Non c’è Cupido, ho il cuore che è pieno di tagli
Un millie a disco, Sony tiene i diavoli lontani
Dentro ’sti versi trovi solo fatti reali
Per questo i cops ascoltano tutti i miei brani

Click to comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Trending News